IL RICATTO di Luigi Papanice

Questo romanzo è totalmente frutto di fantasia e continua a raccontare le avventure dei coniugi McGinnis.

Dopo le avventure vissute in Grecia, in Cina ed in Francia Ricky McGinnis e la moglie Emily Bianchi hanno ripreso il loro normale servizio alla Casa Bianca.

Il tempo trascorre senza particolari problemi, le stagioni si susseguono e l’estate torna ad affacciarsi.

Sulla scena irrompe nuovamente l’ormai ex-agente sovietico Pavel Krupkin, del quale ho raccontato le avventure nei precedenti romanzi.

Con delle nuove sembianze, frutto dell’ennesima plastica facciale, si ripresenta a Washington e mette in atto l’ennesimo machiavellico piano per cercare di raggiungere il suo solito desiderio di vendetta.

Tutti gli Agenti della Casa Bianca, e non solo, saranno mobilitati in una spasmodica corsa contro il tempo per sventare la minaccia rappresentata da Krupkin e salvare la vita alla loro collega.

Il più motivato di tutti sarà ovviamente McGinnis il quale sarà chiamato a dover fare una scelta tremenda che potrà condizionare in modo drastico il futuro della sua vita.

 

Lascia un commento